Eurovision Song Contest: stasera la prima semifinale dell’evento musicale più gay-friendly al mondo

Grande attesa per le quote rainbow Saara Aalto e Rayan O'Shaughnessy 

Tra poche ore a Lisbona avrà inizio l'edizione 2018 dell'Eurovision Song Contest, l'evento non sportivo con più spettatori al mondo, nonché competizione canora da sempre schierata a favore dei diritti LGBTQ. Non a caso nel 2014, il titolo veniva portato a casa dalla drag queen barbuta Conchita Wurst, mentre 20 anni fa lo scettro passava tra le mani della transgender israeliana Dana International.

Quest'anno le quote che potremmo definire rainbow sono essenzialmente due ed entrambe faranno la loro prima (e speriamo non ultima) apparizione proprio nella semifinale di questa sera. Stiamo parlando della finlandese Saara Aalto e dell'irlandese Rayan O'Shaughnessy.

La rappresentante finnica è reduce dalla finale di X Factor UK, dove ha conquistato un dignitoso secondo posto, stesso risultato ottenuto nelle due selezioni nazionali dell'Eurovision nel 2011 e nel 2016. L'eterna seconda, ha però sempre avuto un grande riscontro al televoto, che in alcuni casi l'avrebbe consacrata vincitrice. Nel 2016 ha dichiarato di essere lesbica: dopo un rapporto di 9 anni con uomo, la cantante è ora fidanzata con una donna. "Monsters" è il titolo della canzone presentata da Saara, promossa con un videoclip a dir poco queer che si sposa molto bene con la dance del suo pezzo e che magari questa estate potrebbe arrivare anche nelle discoteche del bel Paese!

Il cantante irlandese propone invece un video più sobrio e tenero per la sua "Together": due ragazzi ballano e camminano per mano per le strade del famoso quartiere Temple Bar di Dublino. Anche Ryan come Saara ha un passato televisivo, ha infatti partecipato The Voice of Ireland.

Tra gli artisti della prima semifinale, segnaliamo anche il brano femminista "Toy" di Netta Barzilai per Israele - grande favorita per i bookmaker - e  quel gran figo di Mikolas Josef, in rappresentanza della Repubblica Ceca con la frizzante "Lie To Me". Sarà presente anche un brano in italiano dal titolo "La Forza", interpretato dall'estone Elina Nechayeva in un abito sfarzoso che ci catapulterà in una favola.

Le due semifinali dell'8 e del 10 maggio verranno trasmesse dalle 20:50 su Rai4, mentre si passerà su Rai1 per la finale di sabato 12, dove si esibiranno per l'unica volta i rappresentanti italiani Ermal Meta e Fabrizio Moro.

Ascolta i brani citati in questo articolo nella nostra playlist:

1 Trackback / Pingback

  1. Eurovision Song Contest: le favorite della finale di questa sera – Non è Grindr

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*