L’epic fail di Orbán che pubblicizza la famiglia tradizionale con un meme fedifrago

Una campagna a sostegno dei valori tradizionali voluta dal presidente ungherese si è trasformata in una clamorosa gaffe

Budapest e le altre città città ungheresi sono state tappezzate negli ultimi giorni da manifesti in cui è ritratto l’unico modello di famiglia, quella eterosessuale, almeno secondo il primo ministro. Peccato che i fotomodelli ritratti siano gli stessi di un popolarissimo meme, “distracted boyfriend”, vale a dire il fidanzato distratto da un’altra ragazza. Completa l’opera la frase in ungherese: “Il governo aiuta le famiglie mentre aspettano un bambino”.  ll primo ad accorgersene è stato il sito index.hu.

L’epic fail è ancora più clamoroso se si osservano gli abiti dei due fidanzati: sono proprio gli stessi del meme più virale del 2018. In poche parole è stata scelta la foto di una coppia eterosessuale dallo stesso servizio fotografico in cui lui dedica delle attenzioni a un’altra.

Viktor Orbán è stimato dai leader politici di destra nostrani, da Salvini alla Meloni, per le sue politiche anti-immigrazione, anti-euro e pro-life. Con leggi che aiutano le famiglie numerose e incentivano alla procreazione, il leader populista continua da tempo a consolidare il consenso del popolo ungherese.

Chissà se questa clamorosa gaffe, che mette la famiglia tradizionale di fronte allo specchio della propria imperfezione e delle proprie debolezze, non segni simbolicamente un punto di svolta.

 

Leggi anche: Dio, Patria, famiglia: una polemica fuori contesto (storico)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *