Pose: la seconda stagione fa un salto negli anni ’90

La categoria è… gli anni ’90. Quale modo migliore per dare il via alla nuova decade, sulle note del classico Back to Life (However Do You Want Me) di Soul II Soul. Un pezzo che è presente nel trailer che mostra il primo filmato del secondo capitolo della vicenda.

La stagione 2 di Pose fa un balzo in avanti nel tempo fino al 1990. Sulla scia della comunità della sala da ballo che si sta affermando nella cultura pop e nel mainstreaming, la House of Evangelista è costretta a rivalutare i propri obiettivi. Nel frattempo, la crisi dell’AIDS peggiora e la reazione di un gruppo di attivisti raggiunge il culmine, pronto a sfociare in una battaglia.

Pose presenta il cast più grande di attori transgender in ruoli principali in una serie. Nel gruppo sono inclusi Mj Rodriguez, Dominique Jackson, Indya Moore e Angelica Ross, accompagnati anche da Billy Porter, Evan Peters e Kate Mara. Scopriamo una magnifica Sandra Berhard che si unisce al cast come medico che cura i malati di AIDS.

Chi sarà la casa in carica? Chi ha il controllo? La sala da ballo più ambita di Manhattan torna l’11 giugno.

Pose – Season 2: guarda il trailer

Leggi anche: The Hills: New Beginnings, la gang di MTV si riunisce

One Reply to “Pose: la seconda stagione fa un salto negli anni ’90”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *