Haus Laboratories: Lady Gaga presenta la linea Beauty in un video queer

In un’intervista rilasciata in esclusiva su BoF, Lady Gaga ha annunciato l’uscita della sua attesissima linea di prodotti di bellezza Haus Laboratories, aprendo le porte alla grande distribuzione con Amazon come partner commerciale.

La cantante ha venduto milioni di album nell’ultimo decennio e, come protagonista in A Star Is Born, ha contribuito a rendere una pellicola dalla storia zoppicante in un grande successo. Ora, sta forse per intraprendere il suo ruolo più difficile di sempre: l’imprenditrice di bellezza.

Lady Gaga ha volto il suo sguardo verso il mondo della cosmesi con un nuovo marchio: Haus Laboratories. Il marchio trae ispirazione dai primi anni di Gaga come aspirante cantante nella Lower Manhattan di inizio secolo, quando si provava di nascosto i trucchi della farmacia per stabilire quello che sarebbe diventato il suo look originale.

A partire da settembre, Haus venderà kit che combinano lucidalabbra, matita per labbra e colori all-over, preceduti da un blitz di marketing di due mesi che ha preso il via questo martedì con un video girato da Daniel Sannwald. «Il colore è completamente trasformativo, è potente, è bello, ed è così che ho trovato la mia voce con il trucco», ha detto la cantante, anche se ha svelato che la collezione completa sarà presto in uscita.

La cantante e attrice é stata a lungo icona di autenticità e inclusività, tratti che i consumatori stanno sempre più pretendendo dai nuovi marchi di bellezza, sia che si lanci con 50 sfumature di fondotinta o idee di crowdsourcing da Instagram.

Haus Laboratories ha impostato la sua filosofia per essere proprio l’opposto dei filtri di Facetune e per elevarsi a sostenitore di “autenticità” per tutte le persone della generazione 2.0 di Instagram.

Haus Laboratories primo marchio di bellezza a fare il lancio su Amazon

Lady Gaga ha immense ambizioni per il suo marchio, che segna la sua prima impresa imprenditoriale indipendente. Il suo obiettivo finale di costruire un impero cosmetico globale è chiaro dalla sua scelta di distribuzione al dettaglio: Haus Laboratories sarà il primo marchio di bellezza a fare il lancio in esclusiva su Amazon. Il gigante dell’e-commerce ha in programma di lanciare i kit Lady Gaga contemporaneamente in nove paesi divisi in tre continenti, tra cui Stati Uniti, Francia e Germania, dove i clienti potranno usufruire della spedizione prime di Amazon.

La scelta ricaduta su Amazon, piuttosto che su altri rivenditori specializzati di bellezza come Sephora, non è senza rischi. Anche se le vendite di cosmetici sul sito sono in rapida crescita, devono ancora consolidare il loro status di mercato per la nicchia di final consumer che cercano prodotti di bellezza.

Molti clienti considerano Amazon come un luogo in cui fare scorte di make-up generico e poco costoso. Lady Gaga ha detto che la scelta è stata un gioco da ragazzi: solo Amazon avrebbe appoggiato il suo marchio incentrato sul messaggio di auto-accettazione e fiducia che hanno definito la sua persona dai primi anni 2000.

«No message of self-acceptance, no deal (Nessun messaggio di auto-accettazione, nessun accordo) – asserisce Lady Gaga – La risposta è no. Nessun accordo. Nessun messaggio di auto-accettazione, nessun accordo. Questo trattare con Amazon è stato così meraviglioso perché è stato come: “Facciamo un patto, facciamo un patto per cambiare il mondo con la bellezza”».

Lady Gaga ha riunito una squadra di 15 persone per attuare la sua visione, dai veterani dell’industria della bellezza a un ex dirigente di Zynga, la società di giochi formato app dietro Farmville. Per quello che lei definisce “start-up”, ha ottenuto il sostegno di Lightspeed Ventures, un ghost investor per aziende come Goop e Stitchfix.

«Potresti voler assomigliare a te»

In definitiva, il successo o il fallimento di Haus ha più a che fare con la conversazione e il chiacchiericcio attorno al marchio, piuttosto che sulla qualità di ogni singolo prodotto. «Guarda, potresti voler assomigliare ai gemelli DuPont. Potresti voler sembrare Erin o Kitty che appaiono nel suo video del marchio… O potresti volere, oh mio Dio, assomigliare a te. E questo è il nocciolo della questione – ha detto Lady Gaga – Dio mi ha dato questa voce per una ragione, non so perché, mi pongo questa domanda tutto il tempo, ma sono sicura che non metterò sul mercato un marchio di bellezza che potrebbe causare insicurezza e paura nelle persone. Si tratta di liberazione».

 

Leggi anche: «The Future Is Fluid»: la potente dichiarazione di Gucci sul gender

 

One Reply to “Haus Laboratories: Lady Gaga presenta la linea Beauty in un video queer”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *