Tutti pazzi e peccatori per Oskar Arngården, il prete che fa crossfit

In questi giorni Oskar Arngården, il prete svedese luterano che sembra rubato alle copertine di Men’s Health, è diventato virale in Italia – e in particolare tra le pagine LGBT – una vera celebrità. Di preti così di solito se ne vedono soltanto nei film per adulti, ma Oskar è riuscito a unire la sua fede alla passione per l’allenamento fisico contro ogni stereotipo.

Il Italia il fenomeno del prete che fa crossfit inizia con un articolo del Fatto Quotidiano, che parla del contrasto dalle foto degli allenamenti e quelle dei momenti di preghiera su Instagram, con più di 20.000 follower che possiamo ritenere un record per il bel 35enne.

Molti quotidiani hanno poi rilanciato la notizia che è presto arrivata su popolari pagine LGBT come Le Bimbe di Lilli Gruber e Diario di una Bottom. Possiamo tranquillamente dire che Oskar Arngården sia diventato – probabilmente a sua insaputa – un’icona gay. Noi glielo abbiamo chiesto, in attesa di una sua risposta, godiamoci alcuni suoi post…

 

 

Leggi anche: Il presidente della Camera neozelanese allatta il figlio del deputato gay durante la seduta

One Reply to “Tutti pazzi e peccatori per Oskar Arngården, il prete che fa crossfit”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *