Sarajevo, il primo Pride bosniaco è stato un successo

Oggi a Sarajevo si è tenuto il primo Pride della Bosnia-Erzegovina, in quella che fino a ieri era l’unica capitale balcanica a non averne ospitato uno. La ragione di questo arrivo tardivo della manifestazione LGBT è che il Paese è il più conservativo, con l’estrema destra al potere, oltre a non aver aiutato il fatto che una grossa fetta di cittadini sia di religione islamica.

Nel Paese non vi è ancora alcuna tutela per le coppie di persone dello stesso sesso. Lo scorso 19 ottobre, la Federazione di Bosnia ed Erzegovina ha adottato una richiesta di legalizzazione delle unioni civili; tuttavia, l’iter della proposta è rimasto bloccato, a causa dello stallo istituzionale iniziato lo stesso mese, subito dopo delle elezioni politiche. 

Sebbene le forti tensioni iniziali, tra strette misure di sicurezze e i cori omofobi di alcuni contromanifestanti, il corteo del Sarajevo Pride si è concluso senza particolari incidenti e ha riscosso un grande successo in termini di partecipazione, con più di 1.000 partecipanti a fronte dei 500 previsti. Dalle immagini condivise dai manifestanti su Instagram possiamo notare comunque un’atmosfera gioisa, oltre a numerosi cartelli a supporto dell’amore in tutte le sue forme e di solidarietà nei confronti dei rifugiati.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Här är marschen! Sarajevo Pride! #pride #sarajevopride #happypride #humanrights ✊🏳️‍🌈

Un post condiviso da Alf Kjeller (@alfkjeller) in data:

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Sarajevo ima čime da se ponosi #sarajevo #sarajevopride #imaizac #LGBTQ #LGBT #bhpovorkaponosa

Un post condiviso da Loud & Queer (@lnq.belgrade) in data:

 

Visualizza questo post su Instagram

 

What an amazing day! #bhpovorkaponosa #imaizac #sarajevopride #bihpride

Un post condiviso da EuroPride • EPOA (@europride.info) in data:

Cover photo: @ivanabrdar (Instagram)

Leggi anche: Russia, arresti e torture per i manifestanti al Pride di San Pietroburgo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *