#GoditiIlPianeta: la campagna di NEG per una pornografia sostenibile

NEG lancia una campagna di sensibilizzazione sul tema dell’inquinamento digitale. C’è poca informazione riguardo le emissioni di CO2 causate da internet, di cui siamo responsabili con le nostre apparentemente innoque azioni quotidiane, come guardare dei video online. Questi generano infatti un consumo non trascurabile di risorse a livello globale, per essere conservati in memoria sui server, elaborati e riprodotti sui nostri dispositivi.

#GoditiIlPianeta è l’hashtag che dà il nome alla campagna di NEG per un utilizzo sostenibile dei video online, accompagnata da tre cartoline e altrettanti slogan rivolti al mondo della pornografia in rete:

  • «Salva il pianeta, masturba un amico»
  • «Usa la fantasia, combatti il surriscaldamento globale»
  • «Proteggi l’ambiente, trovati uno scopamico»

Perché proprio il porno? La visione dei video per adulti – che sono il 27% di tutti i video guardati sul web – rappresenta più del 4% di tutte le emissioni planetarie. Secondo un recente studio del gruppo The Shift Project, il mondo del porno emette circa 100 milioni di tonnellate di CO2, valore che supera le emissioni di 121 Paesi messi assieme.

Sebbene noi di NEG pensiamo che la pornografia sia un bene prezioso per il benessere psicofisico di molte persone, pensiamo che un uso più sostenibile sia possibile. Da qui la nostra provocazione, uno stimolo per informarsi e riflettere su questa problematica diventata oggi cruciale per il nostro pianeta.

Cosa posso fare per aderire?

Comincia a informarti! Ecco alcuni articoli e rapporti che abbiamo selezionato.

Lo studio che ha dato spunto alla nostra campagna (in inglese): [TheShiftProject] Climate Crisis: The Unsustainable Use of Online Video
Il nostro articolo sul tema: [NEG] Ogni volta che guardi un porno stai inquinando l’ambiente
Per saperne di più sull’inquinamento dei video online: [GreenStyle] Video nemici del clima: i porno contribuiscono all’emissione di CO2
E ancora: [Panorama] Digitale, l’inquinamento invisibile che divora l’elettricità mondiale
Se non riesci a rinunciare ai porno: [LifeGate] Quanto inquinamento produce internet e cosa possiamo fare per limitarlo
Sull’inquinamento del Cloud: [GreenPeace] How Clean is Your Cloud?

Hai qualche idea su come possiamo ridurre, con piccole azioni quotidiani, l’uso dei video online? Scrivi un post con la tua proposta sui social (con privacy pubblica) usando l’hashtag #GoditiIlPianeta, oppure invia una mail a nonegrindr@gmail.com.

Credits

Si ringraziano:

  • I modelli Alessandro, Andrea, Antonio ed Emanuele
  • I fotografi Vicroberto e Cobalto
  • Michael Ceglia per la grafica e tutta la redazione di NEG
  • Tutti coloro che hanno candidato le proprie foto per la campagna
  • Tutti coloro che hanno dato e daranno visibilità alla nostra iniziativa

Cos’è NEG? NEG è una community LGBT italiana che nasce nel settembre 2017 (con il nome di Non è Grindr) per l’informazione e la condivisione di contenuti riguardanti i diritti civili la cultura queer. Scopri di più